L'immediatezza di aprire un b&b

   0 condivisioni
L’immediatezza di aprire un beb

Se l'analisi dell'unità abitativa ha rilevato la tua struttura adatta per lo scopo di aprire un b&b, non ti rimane altro che recarti presso lo sportello SUAP del comune di pertinenza.

Qui potrai ritirare i moduli necessari per presentare la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).

Anche qui, ogni regione stabilisce i documenti da allegare alla domanda: dalla singola planimetria, ai contratti di proprietà o affitto, alla copia della polizza di assicurazione di responsabilità civile a favore dei clienti (il Comune può applicare un diritto di istruttoria per la gestione della SCIA variabile da 30 a 150 euro).

Con la presentazione della Scia l’apertura del tuo b&b è immediata

Quali sono gli altri passi da seguire?

  • Decidi i prezzi: questi dovranno essere comunicati all’ente indicato dalla Regione ed essere esposti all’interno della struttura (un vigile passerà a controllare che i locali siano idonei e che i prezzi siano esposti)
  • Ricorda che il b&b è una struttura ricettiva, e in quanto tale sei tenuto a comunicare le generalità degli ospiti alla locale autorità di Pubblica Sicurezza
  • Verifica se la legge della tua regione impone un limite nel periodo di soggiorno dell’ospite (se in vigore si va dai 30 ai 90 giorni continuativi)
  • Rispetta i giorni di chiusura imposti dalla legge della tua regione (l’attività essendo saltuaria non può essere continuativa: il b&b dovrà rimanere chiuso per un determinato numero di giorni nel corso dell’anno)

A proposito di questi ultimi due punti è bene fare una precisazione.

Nella maggior parte delle regioni l’attività di b&b è considerata occasionale vista la gestione familiare e la saltuarietà delle prestazioni di servizio, di conseguenza non è necessaria l’apertura di partita IVA. Questo sottintende lo stare alle regole sopracitate che questa categoria ricettiva impone.

L’alternativa, se non vuoi limitazioni relative al numero di posti letto e temporali, è quella di aprire un’attività di Affittacamere. In questo caso l’attività dovrà essere iscritta al registro delle imprese con i conseguenti adempimenti fiscali, previdenziali e contabili.

Tags: aprire un b&b, b&b