Dai al tuo B&B il sito che si merita

   0 condivisioni
Dai al tuo BeB il sito che si merita

Hai da poco aperto il sito per il tuo B&B o hai deciso di dare nuova vita a quello già esistente e sei già alle prese con i primi dubbi: cosa devo fare? come funziona un sito web? cosa devo pubblicare?

La prima mossa da fare, nel caso sia il tuo primo sito web, è scegliere un servizio professionale che possa garantirti il meglio (in termini di grafica) per la tua struttura. I migliori temi per B&B si possono trovare online, insieme alla possibilità di registrare il nome del dominio, che può coincidere con quello della tua struttura o essere legato a una particolare parola chiave.

Una volta creato il sito, sarà opportuno seguire alcune regole per partire subito con il piede giusto. Quali regole?, ti starai chiedendo. Eccoti una scaletta utile da cui partire.

Regola n.1: punta alla semplicità

Un cliente che visita per la prima volta il sito della tua struttura vorrà avere davanti a sé tutto e in modo chiaro. È bene non complicare la strada al visitatore, ma guidarlo con decisione verso i servizi ricercati.

La home del sito per un B&B deve essere semplice e pulita e deve contenere tutte le prime informazioni vitali: nome della struttura, indirizzo e contatti nel footer, collegamenti social per avere assistenza immediata, un menù semplice e chiaro dove poter passare con facilità dalla home alle altre sezioni, che saranno la pagina About, la galleria fotografica, le informazioni su prezzi e prenotazioni e i contatti, con tanto di mappa stradale.

Tutti questi elementi si possono trovare facilmente nei numerosi temi per B&B offerti da B&B Website Tool: senza dover cercare lontano, qui avrai la possibilità di scegliere il tema, i colori, le pagine e le sezioni per il tuo sito e avere un sito usabile e bello allo stesso tempo.

Ricorda: la semplicità viene prima di tutto.

Regola n.2: un testo deve essere leggibile

Una parte fondamentale del sito web del tuo B&B è quella legata al testo. I contenuti devono essere scritti in maniera chiara e semplice e non devono contenere errori grossolani. Per non sbagliare è sempre bene rivolgersi a un esperto copywriter, che saprà dosare bene ogni contenuto e potrà trasformare un testo in una vera e propria prenotazione.

Nel caso in cui non sia possibile rivolgersi a un copy, è bene ricordarsi che i lettori del web sono veloci e chi entra nel tuo sito vuole trovare le informazioni che cerca senza doversi dilungare troppo in storie o descrizioni fuorvianti.

Utilizza una scrittura vivace, persuasiva e vincente e ogni visita potrà trasformarsi in una prenotazione.

Regola n.3: la sezione fotografie

Ogni sito per B&B deve avere una sezione per le fotografie. Il cliente ama vedere in anteprima dove dormirà e dove passerà i suoi giorni di relax, quindi accontentalo. Nei temi del sito B&B Website Tool troverai sempre una speciale sezione dedicata alle fotografie, per rendere unica la presentazione della tua struttura.

Attenzione, però: non è bello utilizzare foto scattate di fretta e magari con un cellulare. Servono fotografie professionali, in grado di trasmettere al visitatore una vera emozione. Non inserire le foto fatte in passato, chiama un vero esperto (in alternativa un amico appassionato di fotografie) e fai in modo che la tua struttura risplenda come un diamante, anche attraverso una semplice immagine.

Questi sono i primi passi da compiere per iniziare bene la gestione del tuo sito web. Ti piacerebbe conoscerne altri? Niente paura, ti aspettiamo al prossimo appuntamento!

Tags: b&b